I formaggi di San Patrignano premiati da iFoodies a Milano

premio ifoodes - san patrignano

I prodotti della comunità ottengono il riconoscimento del pubblico grazie alla app powered by BMW

San Patrignano figura al primo posto tra le tre aziende agricole che hanno ricevuto più “like” nella app iFoodies. La rivelazione ieri nell’ambito della consegna degli iFoodies Award a Milano, presso lo spazio BMW City Sales Outlet dove il caseificio della Comunità, in cui si producono formaggi impiegando esclusivamente il latte proveniente dagli allevamenti interni, si è guadagnato il primo premio grazie al gradimento degli utenti della piattaforma digitale, che conta “oltre 50mila download” come ha sottolineato Filippo Polidori, artefice del progetto iFoodies per BMW.
San Patrignano, con i suoi terreni fertili e incontaminati che danno vita a prodotti sani e ricchi di sostanze nutritive, rispecchia pienamente la filosofia di iFoodies, nata per raccontare il territorio italiano attraverso i suoi giacimenti enogastronomici. I formaggi sono frutto di tutti questi valori, prodotti artigianalmente senza l’utilizzo di conservanti ma solo con l’energia e il cuore dei ragazzi che ci lavorano per ricostruirsi un futuro migliore.
Le oltre duemilacinquecento aziende agricole inserite su iFoodies rappresentano delle eccellenze del territorio e delle realtà molto apprezzate. Per questo motivo, attraverso iFoodies Award 2015 si è voluto premiare quelle realtà che hanno ottenuto un più elevato riscontro di gradimento sulla piattaforma, attraverso le preferenze espresse da coloro che l’hanno scaricata e hanno attribuito un “cuore”, in linea con la filosofia dei “like” dei social network.
Tra gli altri produttori premiati, anche l’azienda vitivinicola abruzzese Valle Reale e Sabadì, nella sezione “extra iFoodies”, un riconoscimento speciale è stato attribuito a Lorenzo Cherubini per il tour “Lorenzo negli stadi 2015”. Inoltre, nella categoria, “Speciale Milano” lanciata nell’aprile del 2015, sono stati premiati i locali che hanno ricevuto più cuori dagli utilizzatori della app tra cui: ristorante Ratanà, ristorante D’O, pizzeria Dry, Carlo e Camilla in Segheria, Elita Bar, De Santis.
Il progetto di iFoodies è nato nel 2013 ponendosi come obiettivo la promozione delle aziende agricole italiane diffuse sul territorio che producono secondo principi di sostenibilità e biodinamicità. In questi due anni sono stati raggiunti oltre 6.500.000 utenti accuratamente profilati, di questi oltre 50 mila utenti hanno scaricato la app, rendendola la prima realtà del settore food in Italia. L’app iFoodies si inserisce perfettamente nella filosofia olistica del brand BMW i che si propone di dare un contributo determinante alla sostenibilità, attraverso un approccio innovativo al tema della mobilità. In questo senso, la scoperta del territorio e delle eccellenze italiane in tema di qualità e di rispetto della natura, rappresenta un patrimonio importante che si lega, naturalmente, a BMW i. Il BMW Group è stato premiato nel 2015 dai Dow Jones Sustainable Indexes come l’azienda automobilistica più sostenibile del mondo.